Logo Organo



Come avevamo annunziato lo scorso anno, La Pagina dell'Organo ha terminato il suo ciclo di pubblicazioni periodiche con l'ultimo aggiornamento del 26 Novembre scorso.
La nuova impostazione NON prevede più i consueti aggiornamenti quadrimestrali ma soltanto la pubblicazione di UNA pagina qualora si ritenesse un determinato argomento (un organo, un disco, un personaggio...) meritevole di particolare attenzione. Potranno trascorrere, quindi, anche molti mesi da un aggiornamento all'altro.
Nel Menu qui sopra trovate le nuove voci da oggi disponibili. Alla voce Archivio troverete tutte le pagine pubblicate sul sito dal 26 Novembre 1996 fino ad oggi (ed anche quelle che pubblicheremo in futuro). La voce Organi del Mondo vi farà entrare nel nostro Database degli Organi del Mondo, dove sono attualmente descritti oltre 1700 organi di tutte le Nazioni. La voce Federico Borsari vi condurrà al nostro sito personale. Cliccando su Scriveteci potrete inviarci una e-mail (non garantiamo alcuna risposta, ma ci farà sempre piacere leggervi). Il pulsante Donazione, invece, vi condurrà al sito di PayPal da cui potrete -se riterrete che il nostro lavoro lo abbia meritato- fornire un vostro contributo alle spese che abbiamo sostenuto -e sosteniamo tuttora- per rendere e mantenere ancora vivo (fino a che riusciremo a farlo) questo sito. Il pulsante Condividi, infine, vi consentirà di condividere (se lo riterrete opportuno) questa pagina sul vostro profilo Facebook.

L'argomento di oggi:

Wayne Marshall

Wayne Marshall è un bravissimo organista (ed anche ottimo improvvisatore), pianista e direttore d'orchestra britannico molto noto.
Ha effettuato tournées in tutto il Mondo riscuotendo sempre grande successo sia come solista che come direttore di grandi complessi sinfonici. Come organista, il suo repertorio è molto ampio e comprende in prevalenza brani di autori romantici, moderni e contemporanei, dei quali offre interpretazioni sempre molto "robuste" e di alto livello virtuosistico.
Assai conosciuto anche in Italia, dove si è esibito sia come organista che come direttore d'orchestra, Wayne Marshall dimostra una tecnica organistica di altissimo livello che gli consente di affrontare con estrema facilità anche i brani più complessi ed impegnativi.
Bisognerebbe però che, prima o poi, qualcuno lo informasse che il suonare "veloce" non è la caratteristica principale di un pur bravissimo organista.
Nel video che segue lo possiamo apprezzare al grande organo Mascioni 2015 (ex Ruffatti 1952) 5 tastiere 90 registri del Santuario di Fatima (Portogallo).



--------------------

www.lapaginadellorgano.it
Il sito italiano dedicato all'organo ed alla musica organistica online dal 26 Novembre 1996
curato e realizzato da Federico Borsari